Sherry Blend

Sherry Blend

Sherry Blend è un nome utilizzato per indicare i tre vitigni usati per produrre lo Sherry a Jerez, nel sud-ovest della Spagna:

  • Palomino: è di gran lunga la varietà dominante e rappresenta quasi il 95% della produzione di Sherry. Gli stili Fino e Manzanilla secchi con la “flor” e le varianti più ossidative di amontillado, dry oloroso e palo cortado usano tutti il palomino, a volte con una piccola aggiunta di Moscatel de Alejandria.
  • Moscatel de Alejandria: in italiano Moscato d'Alessandria, è un antico vitigno utilizzato sia per l'uva da tavola che per in accostamento al Palomino per i vini fortificati secchi di Jerez . Nonostante la sua lunga storia, la varietà è sempre stata considerata inferiore al più fine e aromatico Moscato Bianco.
  • Pedro Ximenez: noto anche come PX, è il nome di una varietà di uva a bacca bianca di origine spagnola, coltivata in diverse regioni vinicole iberiche, ma in particolare nella denominación de origen (DO) di Montilla-Moriles. Viene tagliato con Palomino Fino per aggiungere dolcezza ai vini secchi e anche da solo per produrre vini setosi, dolci scuri, sia a Jerez che in altre regioni della Spagna meridionale.

Aromi

Mandorla

Mandorla

Noce

Noce

Iodio

Limone

Limone

Biscotto

Biscotto

Profilo Aromatico

Dolcezza

Corpo

Tannino

Acidità

Grado alcolico

Abbinamento Food Pairing

Primi di pesce

Pesce saporito

Fois gras

Fois gras

Formaggi stagionati

Formaggi stagionati

Pasticceria secca

Pasticceria secca

Servizio

Servire tra i 12° - 15° C
Tipo di bicchiere Calice da vino dolce
Potenziale di invecchiamento 5 - 10 anni
Non è stato trovato alcun prodotto corrispondente alla selezione.