Au Pied du Mont Chauve - Ghilardi Selezioni
La Ghilardi Selezioni è una realtà dinamica in forte espansione che seleziona e distribuisce in esclusiva per l'Italia Distillati, Vini, Champagne e Sake. Con più di 50 brands da diverse parti del mondo vogliamo che tu possa vivere un'esperienza unica!
Ghilardi Selezioni, Distillati, Champagne, Distribuzione Distillati, Importazione Distillati
16558
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16558,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Au Pied du Mont Chauve

Bourgogne Cote D'Or
Chateau de Chassagne Montrachet

About This Project

Domaine Au Pied du Mont Chauve nasce dalla carismatica Francine Picard, figlia di una delle più grandi famiglie viticole della Borgogna, che dopo diverse esperienze professionali decide di tornare alle origini e di riprendere la storica proprietà gestita da suo padre.

Mont Chauve in dialetto locale significa Montrachet ed il Domaine è collocato nel meraviglioso Chateau de Chassagne-Montrachet, anche se non ne troverete il nome in etichetta perchè il loro vicino, Bader-Mimeur, aveva già registrato il nome prima che la famiglia acquistasse il castello.

LE VIGNE

Passione e meticolosa attenzione ai dettagli: con questi principi Francine segue i 35 ettari di vigne nei villaggi di Chassagne-Montrachet, Puligny-Montrachet, Saint-Aubin e sulla collina di Corton. Tutte le vigne sono coltivate in agricoltura biologica, sebbene il Domaine non abbia interesse a nessuna certificazione.

STILE DEI VINI

Ogni grande vino nasce dalla vigna. è con questo approccio che Francine ha pensato i vini di Au Pied du Mont Chauve.

L’esaltazione delle diverse caratteristiche dei terroir è la priorità del Domaine, il quale produce vini minerali,  precisi e che si avvertono specialmente nella parte frontale della bocca.

I legni, seppur presenti, sono sempre molto poco percettibili e mai un elemento invasivo.

 

Conton Charlemagne Grand Cru

Lo Chassagne-Montrachet en Pimont è il prodotto di un singolo Cru situato nella parte superiore della collina, sopra il vigneto Premier Cru “Les Chaumées”.

Il vigneto si trova su un terreno calcareo con una discreta pendenza ed il micro-clima è più rigido a causa dell’altitudine, motivo per cui non è classificato premier cru.

Sebbene il vino possa invecchiare tranquillamente per 10 anni è piacevole fin da giovane, il che lo rende ideale per la ristorazione.

Potenzialità d’invecchiamento 10 anni.

Corton Charlemagne Grand Cru

Corton Charlemagne Grand Cru

 

 

Chassagne-Montrachet En Pimont

Lo Chassagne-Montrachet en Pimont è il prodotto di un singolo Cru situato nella parte superiore della collina, sopra il vigneto Premier Cru “Les Chaumées”.

Il vigneto si trova su un terreno calcareo con una discreta pendenza ed il micro-clima è più rigido a causa dell’altitudine, motivo per cui non è classificato premier cru.

Sebbene il vino possa invecchiare tranquillamente per 10 anni è piacevole fin da giovane, il che lo rende ideale per la ristorazione.

Potenzialità d’invecchiamento 10 anni.

Chassagne-Montrachet En Pimont

Chassagne-Montrachet En Pimont

 

Chassagne-Montrachet

1er Cru Clos St. Jean

Vigneto Premier Cru di 14,16ha, il Clos St. Jean era una volta di proprietà delle monache di St-Jean-le-Grand.

Il vigneto produce Chardonnay morbidi e apprezzabili fin da giovani, contraddistinti da aromi di fiori bianchi. Per la loro natura meno austera sono ideali nella ristorazione e per introdurre nuovi clienti ai grandi vini bianchi della Borgogna.

Potenzialità d’invecchiamento: 10-12 anni.

Chassagne Montrachet 1er Cru Clos St. Jean

Chassagne Montrachet 1er Cru Clos St. Jean

 

Chassagne-Montrachet

1er Cru Les Chevenottes

Vigneto Premier Cru di 10,99ha che si sviluppa su un terreno relativamente pianeggiante.

Fra i premier cru di Chassagne prodotti da Au Pied du Mont Chauve, Les Chenevottes è sempre fra i più corposi e necessita di tempo per aprirsi e si suggerisce di berlo dopo almeno 5 anni.

Potenzialità d’invecchiamento: 10-12 anni.

Chassagne Montrachet 1er Cru Les Chevenottes

Chassagne Montrachet 1er Cru Les Chevenottes

 

Chassagne-Montrachet

1er Cru Les Caillerets

Jasper Morris MW nel suo libro “Inside Burgundy” definisce il Premier Cru Les Caillerets come “la migliore espressione di Chassagne: ricco, complesso, minerale e con grande potenzialità di invecchiamento… Probabilmente più elegante e fine dei Grand Cru ma senza il corpo e la struttura di essi”.

Il vigneto di 10,68ha è caratterizzato da un terreno sassoso con pochissimo suolo.

Potenzialità d’invecchiamento: 15-20 anni.

Chassagne-Montrachet 1er Cru Les Caillerets

Chassagne-Montrachet 1er Cru Les Caillerets

 

Puligny-Montrachet

1er Cru La Garanne

La Garenne è un vigneto premier cru di 9,87ha che produce Chardonnay più orientati all’eleganza che alla potenza.

Il vigneto infatti si trova ad un’altitudine più elevata rispetto alla media dei Premier Cru di Puligny.

Mineralità e sapidità, che formano la spina dorsale di tutti i grandi Puligny-Montrachet 1er Cru, sono i tratti distintivi di questo vino.

Potenzialità d’invecchiamento 10-15 anni.

Puligny-Montrachet 1er Cru La Garanne

Puligny-Montrachet 1er Cru La Garanne

 

Saint-Aubin

1er Cru Le Charmois

Saint-Aubin è uno dei meno conosciuti villaggi della Côte d’Or che produce Chardonnay di grande eleganza, simili a Puligny per carattere ma meno corposi e soprattutto meno costosi.

Les Charmois è un premier cru di 15,09ha confinante con il Premier Cru di Chassagne Les Chaumées.

I vini di Le Charmois sono freschi e minerali con aromi di mela e note citrine.

Potenzialità d’invecchiamento 6-8 anni.

Saint-Aubin 1er Cru Le Charmois

Saint-Aubin 1er Cru Le Charmois

 

Saint-Aubin

1er Cru En Remilly

Senza alcun dubbio il più importante Premier Cru di Saint-Aubin! En Remilly inizia dove il Grand Cru Le Montrachet, con il quale confina, finisce.

Il vigneto è particolarmente pendente, con un terreno roccioso quasi completamente privo di suolo.

Gli Chardonnay di En Remilly sono complessi, con note di Yuzu, frutta bianca e scorza di pompelmo. Il palato è dominato dalla mineralità ed il vino è generalmente di media struttura.

Potenzialità d’invecchiamento 8-10 anni.

Saint-Aubin 1er Cru En Remilly

Saint-Aubin 1er Cru En Remilly

Origine:

Francia

Category
Vini
Tags
1er Cru, Borgogna, Chardonnay, Chassagne-Montrachet, Corton Charlemagne, Grand Cru, Puligny-Montrachet, Saint-Aubin