Taupenot-Merme - Ghilardi Selezioni
La Ghilardi Selezioni è una realtà dinamica in forte espansione che seleziona e distribuisce in esclusiva per l'Italia Distillati, Vini, Champagne e Sake. Con più di 50 brands da diverse parti del mondo vogliamo che tu possa vivere un'esperienza unica!
Ghilardi Selezioni, Distillati, Champagne, Distribuzione Distillati, Importazione Distillati
16569
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16569,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Taupenot-Merme

Bourgone Cote D'Or
Domaine Taupenot Marme

About This Project

Situato nel cuore di Morey-St-Denis, a fianco del prestigioso vigneto Grand Cru Clos del Lambrays, Domaine Taupenot-Merme è nato nel 1963 dal matrimonio tra Jean Taupenot e Denise Merme ed è ora gestito dai figli Romain e Virginie. Per molto tempo il Domaine fù gestito con due proprietà separate, una a Saint-Romain (la proprietà materna) e una a Morey-St-Denis (la proprietà paterna) che vennero poi unificate nel 1998.

LE VIGNE

Domaine Taupenot-Merme lavora esclusivamente vigne di proprietà. Il parco vitato è composto da 13 ettari di vigne, disclocate tra la Côte de Nuits e la Côte de Beaune con possedimenti in vigneti Grand Cru, 1er Cru e Village.

Jean e Denise hanno esteso i terreni vitati acquisendo nel 1999 una parcella nel prestigioso 1er Cru Les Pruliers a Nuits-St-Georges e nel 2005 con l’acquisizione di mezzo ettaro nel Grand Cru Corton Rognet.

Fra i vigneti più ambiti e preziosi dell’azienda vi è una piccolissima parcella di Clos de Lambrays, adiacente alla cantina, che è diventata una vera e propria spina nel fianco dell’omonimo Domaine che da anni ambisce a fare di questo Grand Cru un Monopole.

LO STILE DEI VINI

Tipicità, rispetto del territorio ed eleganza sono il credo aziendale.

Dal 2001 tutti i vigneti sono coltivati in agricoltura biologica. Tutte le uve vengono deraspate prima della macerazione e la fermentazione avviene con lieviti autoctoni.

L’elevage è compreso fra i 12 ed i 14 mesi sulle fecce con percentuali variabili di rovere nuovo (40% per i Grand Cru, 30% per i 1er Cru, 20% per i Village).

I vini vengono poi trasferiti in serbatoi di acciaio per 3 mesi prima dell’imbottigliamento senza filtrazione.

 

Clos de Lambrays

Grand Cru

Charles Quittanson in “Le Grand livre du Bourgogne” parlava del Clos come di una mano di ferro in un guanto di velluto.

Henri Cannard definì questo climat come “très corsé” (molto corposo) mentre classificò i vicini Clos-de-Tart e Clos-de-la-Roche come “corsé” (corposi)

Il Grand Cru Clos de Lambrays ha la classica struttura e texture di Morey-Saint-Denise con aromi ricchi di prugne, bilanciato e classico.

Domaine Taupenot Merme, unico altro proprietario del Cru oltre a Domaine des Lambrays, ha un piccolissimo appezzamento di terreno risalente al 1974 da cui produce ogni anno circa 180 litri di vino.

“what a lovely wine… good luck finding it” Wine Advocate

Clos de Lambrays Grand Cru Taupenot Merme

Clos de Lambrays Grand Cru Taupenot Merme

 

 

Corton Rognet

Grand Cru

Le Rognet et Corton è situato nel villaggio di Ladoix. La parte più elevata del terreno è spesso utilizzata per vini bianchi che vengono denominati Corton-Charlemagne mentre il cuore della collina, situata fra i 275m e i 285m sul livello del mare, ha un terreno ben drenante di argilla rossastra carica di ossido di ferro è destinata alla coltivazione del Pinot Noir.

Corton produce i più potenti e corposi vini rossi della Cote-de-Beaune, non tanto per i tannini (Pommard può essere più tannico) ma per la sua profondità e ruvidezza che richiede anni di invecchiamento prima di essere maturo. Quando sono giovani sono austeri, quasi spigolosi con aromi di frutti rossi e note erbacee. Devi aspettare per fargli svelare la generosità del vigneto.

Corton Rognet Grand Cru Taupenot Marme

Corton Rognet Grand Cru Taupenot Marme

 

Charmes-Chambertin

Grand Cru

Charmes significa fascino, seduzione e forza di attrazione. Caratterizzato da aromi di violetta e lamponi e da una texture vellutata e quasi setosa. Charmes-Chambertin è il Grand Cru che raggiunge per primo la maturazione in bottiglia.

Il Grand Cru di Charmes si trova nel villaggio di Gevrey direttamente sotto il vigneto Chambertin e la porzione di proprietà di Taupenot Merme è composta da vigne di 40 anni.

Sebbene per disciplinare sia possibile imbottigliare anche i vini provenienti da Mazoyeres come Charmes i due climat sono piuttosto diversi e Domaine Taupenot-Merme, come altri grandi produttori della Borgogna ha deciso di imbottigliare separatamente i vini di questi due grandi Terroir.

Charmes Chambertin Grand Cru Taupenot Marme

Charmes Chambertin Grand Cru Taupenot Marme

 

Mazoyeres-Chambertin

Grand Cru

Situato nel villaggio di Gevrey direttamente sotto il vigneto Grand Cru di Latricières, Mazoyeres-Chambertin viene spesso imbottigliato con il più conosciuto nome di Charmes-Chambertin.

Sebbene entrambi i vigneti producano vini sensuali e accattivanti Mazoyeres ha una complessità maggiore, è più raffinato e rigoroso al palato. I vini di Mazoyeres sono quindi anche più longevi ma hanno bisogno di un maggiore invecchiamento in bottiglia prima di raggiungere la piena maturazione.

Questa differenza è ulteriormente accentuata in Domaine Taupenot-Merme dall’elevata anzianità del vigneto di proprietà, con vigne di oltre 65 anni di età.

Mazoyeres Chambertin Grand Cru Taupenot Marme

Mazoyeres Chambertin Grand Cru Taupenot Marme

 

Morey-Saint-Denis

Forse la caratteristica che meglio descrive Morey-St-Denis è l’equilibrio. Produce Pinot Noir eleganti, bilanciati e di buona struttura. Leggermente più austeri dei vicini Gevrey e Chambolle.

Morey Saint Denis Taupenot Marme

Morey Saint Denis Taupenot Marme

 

Morey-Saint-Denis

1er Cru Le Riotte

Morey-Saint-Denis è senza dubbio fra i più affascinanti terroir della Borgona.

I vigneti Grand Cru producono vini muscolari, intensi e ricchi (Clos de Lambrays, Clos de Tart, Clos de la Roche, Clos Saint Denis, Bonnes Mares) mentre i Premier Cru producono vini eleganti e più delicati che spesso richiedono almeno dieci anni di invecchiamento per rivelare il loro potenziale.

Il 1er Cru La Riotte si trova sotto al villagio di Morey-St-Denis e la parte di proprietà di Domaine Taupenot Merme è composta da vigneti di quasi 60 anni.

Morey Saint Denis 1er Cru Le Riotte

Morey Saint Denis 1er Cru Le Riotte

 

Chambolle-Musigny

Chambolle-Musigny è sinonimo di eleganza, grazia e finezza. Chambolle non grida mai, ma parla con voce suadente. Tutto questo grazie al terroir molto più calcareo rispetto ad altri villaggi.

Chambolle-Musigny Taupenot Marme

Chambolle-Musigny Taupenot Marme

 

Chambolle-Musigny

1er Cru La Combe d’Orveau

La Combe d’Orveau marca il confine fra il villaggio di Chambolle-Musigny e Vosne-Romanée, immediatamente sopra la testa di Vougeot e confina con i Grand Cru di Musigny e Echézeaux.

In molti ritengono che quest’eccezionale Premier Cru, che condivide la stessa geologia del confinante vigneto Le Petit Musigny, sarebbe dovuto essere classificato come Gran Cru Musigny.

Bruno Clavelier, che è anche il principale proprietario del vigneto, ritiene che la decisione di considerarlo 1er Cru e non Grand Cru fu dovuta al fatto che suo nonno, quando furono prese le decisioni, non volette spingere per la classificazione Grand Cru perchè avrebbe voluto dire pagare più tasse sul vigneto.

Chambolle-Musigny 1er Cru La Combe d'Orveau

Chambolle-Musigny 1er Cru La Combe d’Orveau

 

Gevrey-Chambertin

Gevrey-Chambertin è un connubbio di texture, frutti rossi e gusti erbacei. I Gevrey village non avranno mai la struttura e la cremosità per cui sono famosi i suoi Grand e 1er Cru ma ne conservano la piacevolezza.

Gevrey-Chambertin Taupenot Merme

Gevrey-Chambertin Taupenot Merme

 

Gevrey-Chambertin

1er Cru Bel Air

Gevrey-Chambertin produce vini corposi, morbidi e gustosi ed i vigneti Premier Cru sono la perfetta incarnazione di questo grande terroir.

Il vigneto Bel Air è situato direttamente sopra il celebre Grand Cru di Chambertin-Clos-de-Bèze. La parte superiore del vigneto e più vicina alla foresta è classificata come village mentre la parte inferiore confinante con il Clos, da cui proviene questo vino, è classificata come Premier Cru.

L’altezza del vigneto combinata all’elevata pendenza fa si che i vini provenienti da Bel Air abbiano un’acidità maggiore di molti altri Premier Cru con aromi che spesso richiamano il Ribes nero.

Gevrey-Chambertin 1er Cru Bel Air Taupenot Merme

Gevrey-Chambertin 1er Cru Bel Air Taupenot Merme

 

Nuits-Saint-Georges

1er Cru Les Pruliers

Nuits-Saint-Georges produce vini tannici, robusti e concentrati. Sono vini di struttura, concepiti per essere invecchiati e per premiare chi ha saputo aspettare!

Les Pruliers è uno dei più grandi Premier Cru di Nuits-St-Georges. I suoi vini sono fortemente minerali con note di cioccolato e cuoio. Pruliers è classico Nuits-St-George con grande potenziale di invecchiamento ed intensità.

Nuits-St-Georges 1er Cru Les Pruliers

Nuits-St-Georges 1er Cru Les Pruliers

 

Auxey-Duresses 1er Cru

Auxey-Duresses produce Pinot Noir austeri, delicati e minerali.

Questo 1er Cru è frutto dell’assemblaggio di due diversi Premier Cru.

Il blend produce sempre un vino minerale con delicati sentori di frutti rossi, equilibrato al palato che ha però bisogno di almeno quattro o cinque anni di invecchiamento in bottiglia prima di potersi esprimere al meglio.

Auxey-Duresses 1er Cru è un ottimo vino dallo straordinario rapporto qualità prezzo, ideale per la ristorazione e per chi vuole iniziare a scoprire l’eccezionale mondo del Pinot Noir della Bourgogne.

Auxey-Duresses 1er Cru Taupenot Merme

Auxey-Duresses 1er Cru Taupenot Merme

 

Saint-Romain

I vigneti di Saint-Romain sono particolarmente elavati (350m-410m slm) e producono Pinot Noir delicati, con sentori floreali, leggermente tannici e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo

Saint-Romain Taupenot Merme

Saint-Romain Taupenot Merme

 

Bourgogne Pinot Noir

Prodotto da 100% Pinot Noir il Bourgogne Rouge è prodotto dall’assemblaggio di vini provenienti da diversi Terroir. E’ un vino semplice, di pronta beva e rappresenta la porta di ingresso nel mondo della Borgogna.

Bourgogne Pinot Noir Taupenot Merme

Bourgogne Pinot Noir Taupenot Merme

 

Bourgogne Passetoutgrain

Il Passetoutgrain è prodotto dall’assemblaggio di due diversi vitigni: il Pinot Noir ed il Gamay.

E’ un vino fruttato, semplice, di pronta beva e non pretenzioso che ben si sposa con le classiche grigliate estive. Il poco tannino permette inoltre di servirlo anche fresco.

Bourgogne Passetoutgrain

Bourgogne Passetoutgrain

 

Bourgogne Aligote

Il Bourgogne Aligote è un vino bianco fresco e piacevole dalla spiccata acidità con aromi di mela e scorza di limone. Si accompagna bene ad aperitivi a base di pesce ed è il vino con cui si crea il Kir, famoso aperitivo della Borgogna preparato miscelando Aligote e Creme de Cassis de Dijon.

Bourgogne Aligote Taupenot Marme

Bourgogne Aligote Taupenot Marme

Origine

Francia

Category
Vini
Tags
1er Cru, Aligote, Auxey-Duresses, Bourgogne, Bourgogne Pinot Noir, Chambolle-Musigny, Charmes-Chambertin, Clos de Lambrays, Corton Rognet, Cote d'Or, Gevrey-Chambertin, Grand Cru, Mazoyeres-Chambertin, Morey-Saint-Denis, Nuits-St-Georges, Passetoutgrain, Saint-Romain